Senza categoria

Il lungo viaggio della mia autostima

1 aprile 2019!!

Ho sempre avuto problemi con il mio aspetto fisico. Dalle elementari, quando ero l’unica ragazza della classe; al liceo, quando ero una delle 19 studentesse della 1F; in Spagna, quando tutti sembravano così belli e sani. Di conseguenza, la mia autostima non esisteva, o quasi. Per molto tempo non ci pensavo neppure, ma quando mi fermavo a riflettere su me stessa, il risultato non era quasi mai positivo. La mia paura più grande era ciò che potevano pensare gli altri di me, basandosi solo sul mio aspetto fisico. Non ha senso, non dovrebbe importare, ma per tanto tempo fu un chiodo fisso nella mia testa.

Nell’estate del 2017, però, mentre stavo girando per Madrid, ebbi un pensiero improvviso. Uno di quelli che arrivano dal nulla, e che ti cambiano la vita.

Alla maggior parte delle persone non importa nulla del tuo aspetto fisico. Qualcuno magari potrà guardarti in un certo modo, fare qualche critica, ma in fondo non gli cambia mica la vita, vedere qualcuno che pesa più di 55 kg. E se invece così fosse, beh, sono cazzi loro, no?

Così, a partire da quel preciso momento, qualcosa si sbloccò nella mia mente. Quel giorno stesso indossai una maglietta legata in vita in modo da lasciare l’ombelico scoperto, e nonostante tutte le occhiate, la cosa non mi scalfì neppure. Non avevo più bisogno di nascondermi dietro magliette xl e tute orribili. Fu un enorme passo avanti per me: la mia autostima, fino ad allora incostante e variabile come un temporale, crebbe moltissimo. Ovvio, non era tutto rose e fiori, e non ero ancora completamente felice con il mio aspetto, ma mi ero liberata delle paure principali che mi bloccavano.

Dall’estate del 2017, ho fatto una serie di cambiamenti fisici (ho perso vari chili, poi sono ingrassata nuovamente, e adesso sono finalmente sulla strada buona per perderli definitivamente e raggiungere il mio peso ideale) e mentali che mi stanno rendendo sempre di più la persona che voglio essere, sia a livello fisico che a livello psicologico ed emotivo. La strada è ancora lunga, ma quando mi rendo conto di tutto ciò che ho già raggiunto e ottenuto grazie ai miei sforzi, la felicità è tantissima.

La mia autostima cresce e cresce, e farò di tutto perchè continui così. Finalmente, quando guardo il mio corpo, vedo una bella ragazza. E questo è già un risultato spettacolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...