Senza categoria

Prossimi progetti per il blog

Durante la scorsa settimana ho iniziato a progettare un sacco di cose per il blog. Serie nuove, articoli che mi sembrano interessanti, idee… Di tutto. Mi sono addirittura preparata un quaderno apposta per tenere tutto sotto controllo, con un calendario (super colorato, perché ho degli evidenziatori e delle penne fantastiche e tutto quello che scrivo è un continuo arcobaleno), liste di articoli pubblicati, da pubblicare e idee sparse. Insomma, tutto ciò che mi è venuto in mente in questi giorni è finito lì dentro.

Così facendo, mi sono resa conto di avere materiale per svariati mesi, se riesco a mantenere il ritmo ideale riflesso nel mio quadernetto. Di tutte queste idee, inoltre, molte fanno parte di serie o temi già presenti sul blog (One Night Books, Consigli di lettura, podcast, Mcu secondo mamma e via dicendo), altre invece sono completamente nuove.

E’ su queste che voglio concentrarmi adesso. Voglio creare una specie di scaletta per i prossimi contenuti del blog e spiegare un pochino le genialate nate in queste ultime serate.

Podcast, a beginner’s guide

Ho già pubblicato due episodi di questa serie, e intendo continuarla postando, come fatto fin’ora, un venerdì sì e uno no. Questo significa che il prossimo, dedicato a un altro progetto americano (non vi dico il titolo per non fare spoiler… e perché voglio tenervi ancora un pochino sulle spine), verrà pubblicato venerdì 15 novembre; il successivo sarà il 29 e così via.

Music Monday

Questa è, per ora, la seconda e ultima serie che intendo postare in giorni fissi. Si tratta di brevi articoli concentrati su artisti, sia solisti che gruppi, semi-sconosciuti o che comunque non hanno ancora ricevuto tutta l’attenzione che si meritano. Saranno post meno prolissi e dedicati principalmente alla parte musicale, linkando video musicali e interviste che considero possano aiutare ascoltatori nuovi a conoscere e apprezzare qualcosa e qualcuno di meno famoso e pubblicizzato in giro. Pubblicherò gli articoli un lunedì sì e uno no a partire dal 18 novembre.

(Serie misteriosa)

Uno dei prossimi progetti, che non so ancora bene quando inizierò a pubblicare, è dedicato alla letteratura classica, più precisamente a quei libri spesso descritti come mattoni. Ho anche pensato ad un titolo che mi fa morire dal ridere (attenzione, non è detto che sia un buon titolo; quello che conta è che mi piace molto e ne vado fiera, da brava idiota), ma entrerò più in dettagli quando scriverò un articolo introduttivo, che per il momento è ancora tra le bozze. Questa serie non avrà una regolarità precisa come le due precedenti, ma mi piacerebbe postarla un paio di volte al mese.

Bookmas

L’ultimo progetto, il più ambizioso che abbia mai pensato per il blog, almeno per ora, è il Bookmas che posterò a dicembra.

Andiamo in ordine. Il popolo di internet adora le ‘sfide mensili’ come Inktober (artisti e non fanno un disegno al giorno seguendo una scaletta speciale), Vlogtober (un mese di vlog per Youtubers), Blog/Vlogmas (un mese di video e/o post dal primo dicembre al 25 o 31, a seconda dei casi) e probabilmente un milione di altre che non conosco, tutte documentate il più possibile su Instagram, Youtube, Facebook, Twitter e via dicendo. Di recente ho visto un paio di Youtubers che parlano principalmente di libri prepararsi a una versione libresca del classico Vlogmas, trasformato così in Bookmas.

Ho deciso così di provarci anche io, a modo mio. In tutta sincerità non so se esista una scaletta universale da seguire o meno, ma non me ne importa molto: mi sono venute più di trenta idee in una sola serata, quindi ho roba da postare per un sacco di tempo.

L’idea dunque è quella di pubblicare un articolo nuovo ogni giorno dal primo al 31 dicembre (aiuto); di essi, due articoli saranno dedicati ai podcast e tre al Music Monday, come previsto dal mio piccolo programmino. I restanti 26 saranno invece sui libri, e prevedono tag, consigli, One Night Books, previsioni per il 2020, sequels, autori scoperti da poco e molto altro.

****

Per farla breve, ho un sacco di cose da scrivere nei prossimi giorni, se non voglio finire col trovarmi sommersa dalle scadenze all’ultimo, come succedeva per ogni verifica scolastica.

Certe cose farei meglio a impararle in fretta.

Un pensiero riguardo “Prossimi progetti per il blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...