Podcast

Podcast, a beginner’s guide #4 – Bistory

Dopo ben tre podcast dedicati al mondo del crimine ho deciso di provare ad ascoltare qualcosa di completamente nuovo. Questa volta ho scelto qualcosa di storico, con un formato completamente diverso. In ogni episodio, infatti, Bistory racconta vita, morte e miracoli di un personaggio che ha aiutato a sagomare il mondo e la società come lo viviamo oggigiorno, sia in modo positivo che in modo negativo.

Bistory illustra storie dimenticate, poco conosciute, misteriose, di tanto in tanto quasi leggendarie. Affronta la vita di personaggi secondari, almeno secondo le cronache ufficiali. Quanti di voi sanno come morì Yukio Mishima, scrittore giapponese del secolo scorso? E chi sa dirmi quale fu il castello costruito in Italia da Massimiliano del Messico e la moglie? Qualcuno si ricorda di aver studiato Luois Mountbatten a scuola? Chi fu lo chef più famoso di Francia (e non ditemi Remi di Ratatouille, per favore)? E non finisce qui: si parla dei ribelli al seguito di Tupac Amaru, la conquista dello spazio durante la Guerra Fredda, pirati, tiranni e patrioti; tutto ciò che avete sempre voluto sapere che ma avete tanto faticato a farvi piegare in modo interessante dal prof di storia.

Al momento, gli episodi disponibili sono 22, di circa 25-35 minuti l’uno, divisi in tre stagioni più due episodi live e una ricapitolazione post seconda stagione. Viene aggiornato il giovedì e la terza stagione, attualmente in corso, prevede 8 puntate: le prime quattro sono già uscite, le altre quattro usciranno durante le prossime settimane.

Commenti

Questo podcast è molto diverso da quelli che avevo ascoltato fino ad adesso. Non segue una sola persona o un solo fatto di cronaca, ma narra le vite di molti personaggi che conoscevo solo superficialmente, oppure per nulla. Ciò che accomuna queste signore e signori sono le vite assurde, sregolate oppure ferree, le leggi che hanno creato o quelle che hanno ignorato; sono persone che hanno lasciato traccia di sé nel mondo, ma che il mondo ha voluto ridimensionare, ridicolizzare o cancellare quasi del tutto. Ognuno è stato trattato in modo diverso, a volte con un risultato migliore di ciò che si meritano, in altri casi con solo qualche dettaglio che sfugge ai più. Tutti conoscono Houdini, ma quanti sanno che conobbe e in seguito rischiò di perdere l’amicizia di Sir Arthur Conan Doyle a causa delle sedute spiritiche?

***

Potete trovare Bistory su Apple Podcast, Spotify e su Spreaker.com

4 pensieri riguardo “Podcast, a beginner’s guide #4 – Bistory

    1. Come fai a ricordarti tutti i singoli articoli che hai scritto??? Hai un post per ogni tema possibile e immaginabile… Domande a parte, io sto iniziando a scoprirne sempre di più; per ora i miei preferiti sono Murakami e la Kirino.

      "Mi piace"

      1. La Kirino non mi entusiasma, Murakami invece è un portento. Comunque hai ragione, in 11 anni di WordPress ho scritto molti articoli su molti argomenti diversi. L’ultimo l’ho pubblicato proprio oggi: è una classifica dei migliori film del decennio… spero che ti piaccia! 🙂

        Piace a 1 persona

      2. La Kirino è molto dura, in effetti. Ci va uno stomaco forte per leggere i suoi libri, sebbene non tutti siano uguali: In, per esempio, non ha nessun delitto cruento o violenze, solo due storie di amore che si intrecciano e il viaggio di una scrittrice che cerca di scoprire la verità sul suo romanzo preferito.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...