Libri · Mattoni Miliari

Mattoni Miliari #1 – Anna Karenina, Lev Tolstoj

  • Titolo: Anna Karenina
  • Autore: Lev Tolstoj
  • Pagine: circa 1100
  • Genere: narrativa classica, drammatico, romantico
  • Anno e paese di pubblicazione: 1877, Russia
  • Ambientazione: Russia, 1875-1877
  • Protagonista: Anna Arkàdievna Karenina
  • Coprotagonista: Aleksej Kirillovič Vronskij
  • Voto: 8/10
  • Livello di ‘mattonaggine’: 4.5/5

Trama: Anna Arkàdievna, arrivata a Mosca per salvare il matrimonio del fratello, incontra Vronskij e ne rimane affascinata. Poco tempo dopo lo vede nuovamente e inizia una relazione con lui che presto diventerà di dominio pubblico. Mentre il marito decide se divorziare o meno da Anna e la donna viaggia per l’Europa con l’amante, la loro storia si intreccia con quella di tutta la loro famiglia, in particolare con quella di Kitty, sorellina della cognata di Anna, e Levin, l’uomo innamorato di lei, e con varie personalità di spicco della società russa, fino al drammatico finale.

Da leggere se: vi interessano romanzi lunghi che descrivono le passioni umane con moltissima abilità, soprattutto l’amore puro, l’amore che porta al tradimento, il perdono, la confusione; se vi piace la critica storica e sociale; se siete appassionati di saghe familiari a tratti molto drammatiche; e infine se non avete paura di lasciarvi coinvolgere dalle vite di personaggi profondamente umani e imperfetti.

Da evitare se: cercate una storia leggera da leggere sotto l’ombrellone; se non sopportate protagonisti che si comportano da drama queen metà del tempo; se vi annoia l’aristocrazia e i loro problemi inutili; e infine se non volete passare decine di giorni con un mattone tra le mani.

4 pensieri riguardo “Mattoni Miliari #1 – Anna Karenina, Lev Tolstoj

    1. Vero, ma secondo molte persone la critica sociale presente nel libro dà proprio quello spessore. Io ammetto di non averlo trovato, ma ognuno ha la propria opinione 😊

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...