Film · Netflix · Serie e Film

Film MEH parte 1/troppi: Atomica bionda (with SPOILAH)

Adoro Charlize Theron. La trovo una delle migliori attrici di sempre ed è spettacolare nei film di azione. Così, quando ho trovato Atomica bionda su Netflix, ho deciso di guardarlo subito sperando che replicasse, almeno in parte, l’euforia causata da The Old Guard. Ovviamente, è andata malissimo.

La protagonista, Lorraine, è una agente del MI5 (o 6, chi se lo ricorda) che deve cercare una lista rubata che contiene tutti i nomi degli agenti presenti a Berlino nel lontano 1989, anno in cui è ambientato il film, e deve scoprire l’identità di una talpa all’interno dell’intelligence inglese, nome in codice Satchel. Storia già sentita, ma andiamo avanti.


Lorraine incontra Percival, suo collega interpretato da un geniale James MacAvoy, che adoro: sembra un po’ un cretino, fa ridere ma è sveglio e sa il fatto suo. E fin qui va bene, se si esclude la solita storia de ‘gli USA e alleati sono i bravi e non hanno mai fatto nulla di male durante la Guerra Fredda mentre l’URSS è composto da mostri senza cuore’ che onestamente mi rompe un po’ le palle perché ormai è cliché da far paura.


Le indagini proseguono, Charlize va a letto con una agente segreta francese alle prime armi, incontra i russi, blah blah blah, scene di lotta (ben fatte, devo dirlo), Percival si rivela come il classico agente stanco del proprio lavoro, sfiduciato e che tradisce un po’ tutti in nome di qualche ideale che non ricordo e che non mi interessa neppure, la francese viene uccisa, così come i cattivoni russi, la missione va un pochino a puttane, ma non troppo perché americani&co. non sbagliano mai e infine scopriamo l’identità della talpa.


Tenetevi forte ragazzi!!!
L’agente doppiogiochista è… Lorraine. Yay. Ma non mi dire. Che sorpresa. L’unica rimasta viva e che fin da subito ci viene presentata come esperta di tutto ciò che ha a che vedere con la Russia. Wow. Sono scioccata.
Ma non è finita qui!!!! Perché infatti Lorraine/Satchel non è solo una double agent, ma addirittura TRIPLE AGENT!!!!!! Lorraine/Satchel è infatti un agente della CIA che in qualche modo è anche agente dell’Emme-I-stocazzo che ha convinto il Kappa-Ggi-Bbi che in realtà lavora per loro, passando informazioni (false) ai russi seguendo gli ordini degli americani.
Woooooooooow. Che innovazione, quanta originalità, davvero una storia MAI vista prima!!!1!11!!
Che palle.


Se non fosse per l’ottima recitazione, perché in effetti sia la Theron che MacAvoy sono fantastici, avrei mollati il film dopo dieci minuti. Tanto la trama è talmente scontata, prevedibile e piena di cliché che non mi sarei persa nulla.

2 pensieri riguardo “Film MEH parte 1/troppi: Atomica bionda (with SPOILAH)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...