Film · Netflix · Serie e Film

Film MEH parte 2/troppi: Lucy (with SPOILAH)

Era da molto tempo che volevo vedere Lucy, ma anche questo film, che ho visto subito dopo Atomica Bionda, mi ha deluso moltissimo. ma andiamo con ordine.

La storia inizia molto bene. Vediamo Richard, un tizio molto strano, obbligare Lucy a consegnare una misteriosa valigetta a un tizio chiaramente importante e pericoloso. Questi primi minuti sono interrotti da immagini di una gazzella che viene inseguita e uccisa da un giaguaro (credo), ovvero una metafora di quello che sta succedendo alla protagonista. Con questo espediente, lo spettatore riceve il messaggio in modo chiaro e diretto, il che è fantastico, se non fosse che non vedremo mai più questo trucco. Mossa stupida, secondo me: se l’avessero ripetuto quando Lucy inizia a far fuori i suoi nemici, trasformandola nel predatore, queste scene iniziali avrebbero avuto molto più senso e avrebbero creato un senso di coesione tra inizio e fine, invece di prendere un’ottima idea e sprecarla così malamente.

Dopo essere stata catturata e averle messo una busta di una nuova e potentissima droga nel corpo, Lucy viene presa da un gruppo di uomini che la picchiano, rompendo la borsa e disperdendo la droga nel suo organismo, donando alla donna poteri enormi: ora Lucy inizia lentamente a prendere il controllo totale del suo corpo e di tutto ciò che la circonda. Riesce a controllare oggetti e persone, manipola quello che vuole, parla tutte le lingue di cui ha bisogno, legge la mente delle persone e molto altro. In questo momento, il film è ancora (semi) sensato e figo: ci sono scene di lotta ben fatte e finalmente vediamo Lucy iniziare la sua vendetta, cercando i trafficanti che l’hanno obbligata a trasportare la droga.

Ma pian piano il senso si perde. Lucy collabora con la polizia francese per recuperare la droga e con Morgan Freeman, scienziato all’avanguardia per quanto riguarda gli studi sul cervello umano, per assumere il resto di essa e ristabilire così il controllo sul suo corpo, che sta iniziando ad autodistruggersi. Fin qui tutto bene, se non fosse che la storia si fa molto assurda molto in fretta. Lucy si porta dietro il capitano della polizia francese “per ricordarsi cosa vuol dire essere umani”, dato che sta iniziando a non provare più emozioni, lo bacia una volta e poi sembra sbattersene completamente di lui. Ci sta che non senta nulla per lui, ma allora cosa te lo porti dietro a fare?? Non doveva ricordarti proprio le emozioni, quindi perché lo abbandoni così? E nel momento del grande scontro con i trafficanti, che avviene mentre sta assumendo il resto della droga, lei potrebbe perfettamente fermarli tutti con un gesto della mano, eppure lascia che la polizia si scontri con loro dentro un’università, fregandosene di tutto e tutti.

A questo punto le cose perdono completamente significato, non che prima ce ne fosse molto. Lucy è in grado di accedere al 100% delle capacità del suo cervello, il che significa che fa dei viaggi nel tempo e nello spazio stando seduta su una sedia (????????????????), assiste al Big Bang (????), vede Lucy, la prima donna della storia, e le tocca un dito stile quadro di Michelangelo (????????), esce dai confini della Terra (????????), poi diventa una specie di montagna/accumulo di uno strano materiale nero che si mangia i computer nella stanza in cui si trova (????????????????????????????????????????????) e infine consegna una pennetta USB nera sbrilluccicante al personaggio interpretato Morgan Freeman, che a quanto pare contiene tutta la sua conoscenza (????????????????????????????????????????????????????????). E infine scompare, ma allo stesso tempo è ovunque.

Primo, che razza di cose ci sono nella pennetta? Cosa vuol dire “tutta la sua conoscenza”? Scoperte scientifiche del futuro, la storia della Terra nei prossimi mille anni, le ricette originali dei piatti che mangiava Giulio Cesare a pranzo, la chiave per generare matematicamente numeri primi, se i dinosauri avessero le piume e se Shakespeare fosse o meno bisessuale???? Cosa sa Lucy, oltre a come leggere nel pensiero e come cambiare colore di capelli senza andare dal parrucchiere? Come si spiega e trasmette tale sapere/abilità? Ha senso dare a un singolo uomo, anche se esso sia Morgan Freeman, tanto potere?

Secondo, perché Lucy finisce per scomparire nel nulla? Aveva preso la droga per stabilizzarsi, come fa questo a significare “voglio diventare un blocco di qualcosa e poi volatilizzarmi”? Fin da subito aveva detto che il suo corpo non reggeva tanto potere, ma allora rifattene un altro, guarisciti, dato che a quanto pare potresti essere in grado di farlo, visto come cambia il suo aspetto fisico in pochi istanti solo qualche scena prima.

Terzo, se non sapete come finire in modo decente un film, non scrivetelo affatto. O cambiate le cose in modo che abbia senso, non mettete insieme Scarlet Johansson con un po’ di effetti speciali e fate finta che sia una storia completa, perché non è così che funziona.

4 pensieri riguardo “Film MEH parte 2/troppi: Lucy (with SPOILAH)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...