Bookmas 2020 · Consigli di lettura · Libri

15 ottimi motivi per leggere Sei di Corvi + Il regno corrotto parte 1/2 | Bookmas 2020 Day 07

Dopo aver rotto le scatole a tutti voi con velate allusioni e non così velati ordini di leggere questi due romanzi, oggi ho finalmente deciso di rimboccarmi le maniche e spiegarvi nei dettagli, ma senza fare spoiler, tutte le ragioni per cui dovreste farlo, nel caso non abbiate già provveduto. “Purtroppo” i motivi sono troppi e troppo lunghi per sciorinarveli tutti stasera, e dato che ho a cuore il vostro benessere, ho deciso di dividere a metà questo lungo elenco in modo che sia più facilmente assorbibile per tutti quanti; inoltre, così facendo, ho già pronto l’articolo per domani. Che non si dica che non riesco a prendere due piccioni con una fava! E ora apriamo le danze, perché ho perso già abbastanza tempo con questa lunghissima intro (che ci posso fare, oggi mi sento particolarmente prolissa).

Trama (breve, perché ormai l’ho descritta circa 15mila volte)

Kaz Brekker, giovane ma temutissimo bandito del Barile, quartiere malfamato di Ketterdam, viene assoldato dal ricco mercante Jan Van Eck per rapire un importante scienziato dall’inoppugnabile Corte di Ghiaccio. Kaz mette insieme una piccola squadra per la missione, formata dall’acrobata Inej, il pistolero Jesper, la Grisha (maga) Nina, il giovane chimico Wylan, e infine il Drüskelle (o cacciatore di Grisha) Matthias. Ma la loro missione non finisce nel modo desiderato, e i sei si trovano, nel secondo libro, a dover affrontare l’intera città di Ketterdam nel tentativo di fare giustizia.

15 ottimi motivi per leggerli

  • Il mondo in cui sono ambientati i romanzi, noto anche come Grishaverse, è fantastico. E’ descritto con abbondanza di dettagli e in modo tanto naturale e affascinante che è impossibile non visualizzare con estrema chiarezza tutti i panorami e i luoghi descritti. Vi assicuro che è tanto reale che, le poche volte che ho messo giù il libro per una breve pausa, ero sorpresa di trovarmi a casa mia, nel centro di Torino, e non in un bordello o casa da gioco di Ketterdam, o magari sulla barca insieme ai sei, o ancora nella Corte di Ghiaccio durante un party da ricconi…
  • I personaggi sono fantastici, ma non per questo brave persone. Sono tutti giovanissimi (intorno ai 17-19 anni) ma sono cresciuti in un mondo duro, che non ha mai dato loro nulla senza pretendere in cambio un prezzo enorme: Kaz ha perso tutta la famiglia, Nina è stata perseguitata per la sua magia, Matthias è prigione da prima dell’inizio della storia, Wylan è scappato da un padre impossibile da accontentare, Jesper ha il vizio del gioco e Inej è stata costretta a prostituirsi per anni. Tutti loro sono combattenti ma devono imparare a convivere con le loro differenze per poter finire la missione e, nel corso dei due romanzi, li vediamo maturare lentamente e avvicinarsi tra loro, nonostante i dubbi e le difficoltà.
  • Restando sui protagonisti, la loro diversità mi ha colpita molto e mi ha fatto molto piacere: uno dei protagonisti ha una disabilità fisica, due di loro sono di colore, due sono donne, uno è dislessico, una è bisessuale (e sempre affamata, cosa che mi permette di riconoscermi in lei più di quanto pensassi possibile) e due sono gay. Sarò solo io, ma ultimamente i protagonisti delle mie letture sono quasi sempre uomini bianchi etero e devo dire che i Sei sono stati una vera boccata d’aria fresca.
  • L’aspetto romantico è presente nella storia, ma le tre relazioni descritte sono totalmente diverse, per nulla forzate e si sviluppano in modi quasi opposti tra loro, cosa che le rende tutte e tre fantastiche: abbiamo una friends-to-lovers che è veeeeeeery slow burn (dico sul serio, credo sia più lenta di Sheldon e Amy di Big Bang Theory, ma per ottimi motivi), unarelazione gay adorabile e infine una enemies-to-friends-to-lovers che inizia prima dei romanzi che mi è piaciuta un sacco. Sebbene non trovi sempre necessario accoppiare tutti i personaggi di un libro, in questo caso non potrei esserne più felice, perché sono descritte così bene e così ben integrate nel ritmo dei romanzi che non posso non amarle tutte e quante.
  • Sebbene abbiano le loro divergenze, i Sei riescono, al momento necessario, a lavorare tutti insieme e pian piano diventano una squadra sempre più coesa e perfetta.
  • Questi due romanzi non sono i primi all’interno del Grishaverse, ma per me lo sono stati. Al momento di iniziare la lettura, non sapevo nulla del sistema magico creato dalla Bardugo. Ma il suo stile è chiarissimo e rende comprensibile tutto anche a coloro che non hanno idea di come funzioni la sua magia, al punto che ci vuole pochissimo a capirla ed è impossibile non ammirare la maestria con cui è stata elaborata.
  • Adoro la trama di questa duologia, dalla prima all’ultima pagina: inizia con una rapina impossibile, piena di colpi di scena, con un piano incredibile alle spalle che necessita delle abilità particolari di ognuno dei protagonisti, in un modo che mi ricorda la saga di Ocean’s. Sembra che nulla sia stato lasciato al caso, che ad ogni errore corrisponda in realtà una trappola tesa dai Sei, ma la verità è che gli imprevisti ci sono, e solo la prontezza della squadra può salvarla. Nel secondo romanzo, la storia continua con una vendetta nei confronti di un’intera crudele città che in realtà è una lotta per la giustizia e contro la corruzione politica che vede sei ragazzini e alcuni alleati far fronte a politici corrotti, la polizia, le bande rivali a quella di Kaz e molto altro. Resterete con il fiato sospeso fino alla fine, promesso.

(Per oggi ci fermiamo qui, ma domani pubblicherò i restanti motivi, sempre che questi non vi abbiano convinto! Buona serata!!)

11 pensieri riguardo “15 ottimi motivi per leggere Sei di Corvi + Il regno corrotto parte 1/2 | Bookmas 2020 Day 07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...