Bookmas 2020 · Libri · Monthly Wrap-Up

Di guerrieri immortali e WASPs – Letture di agosto e settembre 2020 | Bookmas 2020 Day 17

E’ da un po’ di mesi ormai che non scrivo un wrap up dedicato alle mie letture mensili; non so bene perché, ma non ne avevo mai voglia. Oggi ho intenzione di riprovarci, magari cambiando un pochino la struttura usata fino ad adesso. Ma ora bando alle ciance e diamoci da fare!

Agosto

Libro 1 – Io sono leggenda, Richard Matheson. Tratto dall’articolo di ieri: Bob Neville è l’unico umano rimasto sulla Terra, ora popolata da vampiri. Di giorno, Bob gira per la città uccidendoli e rinforzando le barricate che proteggono la sua casa, mentre di notte cerca di dormire nonostante i continui assalti dei suoi nemici. Ma i vampiri non sono il solo problema che l’uomo deve affrontare: la necessità di sopravvivere e i rimpianti per la morte della figlia e la moglie rischiano costantemente di distruggerlo tanto quanto i mostri che si trovano fuori dalla sua casa. Se avete visto il film con Will Smith, beh, lasciatelo perdere del tutto: il libro è diversissimo. A partire dai nemici, fino alla storia di Bob e il finale, il romanzo è meno grafico e molto più introspettivo, ma altrettanto spettacolare. E lo stile è talmente scorrevole e accattivante che si legge in un colpo solo. Qui trovate una recensione più completa!

Libro 2 – La grande congiura, Michael Flynn. Sarah, una normale agente immobiliare, incappa in una lista di avvenimenti storici apparentemente scollegati tra loro, ma le sue ricerche iniziano a dimostrare legami misteriosi che rivelano l’esistenza di una società che potrebbe aver passato gli ultimi secoli a controllare la storia e il futuro… La storia non è malaccio, ma è una copia dell’idea della Psicostoria di Asimov, e la verità è che il Ciclo delle Fondazioni è molto più figo di questo romanzo.

Libro 3 – L’albero di Halloween, Ray Bradbury. La notte di Halloween, un gruppetto di ragazzini scopre che uno dei loro amici è scomparsi e, aiutati da una figura misteriosa, viaggiano nel tempo e nello spazio per ritrovare il loro amico, scoprendo così la storia di Halloween e il modo in cui viene festeggiato nel mondo. Carino, con una struttura e un linguaggio che ricordano una fiaba, questo romanzo non è male, ma è chiaramente diretto a un pubblico molto più giovane rispetto al resto dell’opera di Bradbury.

Libro 4 – Il colore viola, Alice Walker. Celie è una giovane donna di colore che, dopo essere stata stuprata per anni da colui che credeva essere suo padre e vedere i suoi figli venire strappati dalle sua braccia, sposa un uomo che odia e che la picchia ogni tre per due. Celie vive la sua misera vita ubbidendo al marito e crescendo i suoi figli, senza ottenere nulla in cambio. La vita della povera donna cambia quando il marito porta in casa la sua amante, la bella cantante Shug, che nel giro di pochissimo tempo inizia a creare un legame unico con Celie, che scopre così l’amore per la prima volta nella sua vita. Attraverso una serie di lettere che Celie ”scrive” a Dio, il lettore segue così la sua storia dalla prima adolescenza fino alla sua vecchiaia, alternando la sua voce con quella della sorellina minore Nettie, che Celie non vede e non sente da quando la più piccola scappò di casa, anni e anni prima. Sebbene il libro tratti temi molto duri, il risultato riesce ad essere molto toccante e dolce. Qui trovate una recensione più complessa!

Libro 5 – Una pedina sulla scacchiera, Irene Nemirovsky. Questo libro non mi è piaciuto affatto. E’ la storia di un uomo inutile, che non fa nulla della propria vita e spinge la propria famiglia nella stessa apatia. E quando ha l’occasione di cambiare tutto, non lo fa. Yay.

Libro 6 – Arriva Zorro!, Jacques Van Hauten. Adoro questa piccola saga, sono alcuni dei miei libri preferiti di quando ero bambina. Nonostante il tono e l’umorismo siano un pochino troppo infantili, questi romanzi sono fantastici per lettori di tutte le età.

Libro 7 – L’invasione degli Ultracorpi, Jack Finney. Una merda. E’ un’invasione aliena bloccata dalla potenza del plot armor e l’essere un Gary Stu, un vero disastro.

Libro 8 – Lizzie, Shirley Jackson. Elizabeth è una giovane ragazza che soffre di forti dolori alla schiena e insonnia e che, ultimamente, sta ricevendo delle lettere di minaccia. Grazie all’insistenza della zia con cui vive, Elizabeth inizia a lavorare con uno psicoterapeuta che scopre la radice del problema: Elizabeth soffre di disturbo dissociativo dell’identità. Nelle parti successive del romanzo, narrate dal dottore e in seguito dalle altre personalità della protagonista, il lettore segue l’intreccio che vede la timida Elizabeth, l’amorevole Beth e infine l’aggressiva Betsy affrontare un vortice di situazioni sempre più complesse e pericolose. Lizzie mi è piaciuto molto, ma devo dire che non mi ha spaventato o inquietato come mi aspettavo: ancora una volta, la Jackson scrive un romanzo molto ben strutturato ma ben poco terrificante.

Libri 8-13 – The Old Guard – Opening Fire, volumi 1-5, Greg Rucka e Leandro Fernandez. Una delle graphic novel (nonché storie in generale) più belle e originali che abbia mai letto, ma ormai lo sapete già :))))) Qui trovate una recensione completa sia di Opening Fire, sia della seconda parte della storia, Force Multiplied.

Libro 14 – Pioggia sul viso, Natsuo Kirino. Murano Miro si trova all’improvviso coinvolta nella scomparsa della sua amica scrittrice Yoko quando Naruse, l’amante dell’amica, e un uomo della Yakuza si presentano a casa sua e la trascinano dal loro boss, che le da un ultimatum: deve trovare non solo la donna, ma anche i 100 milioni che lei ha rubato. Con pochissimi giorni a disposizione e senza indizi, Miro e Naruse devono partecipare a una caccia al tesoro dal Giappone alla Germania, passando per locali BDSM, giri di prostituzione e librerie neonazi. Non il miglior romanzo della Kirino, Pioggia sul viso mi ha lasciato abbastanza indifferente. E’ ben scritto, ma credo metta fin troppo sul piatto e non sia in grado di sviluppare ogni argomento come avrebbe potuto se il numero fosse stato più limitato.

Libri 15-19 – The Old Guard – Force Multiplied, volumi 1-5, Greg Rucka e Leandro Fernandez. Sequel fantastico al primo volume, questo ha un finale molto più aperto che mi lascia con moltissime domande su cosa succederà in seguito.

Settembre

Libro 1 – Maurice, E. M. Forster. Maurice Hall è un giovane inglese di buona famiglia, la cui vita sembra essere già stata programmata dalla posizione sociale: dopo aver finito gli studi all’università, il ragazzo diventerà agente di cambio, si sposerà con una donna e avrà dei figli. Ma fin dal liceo il giovane si rende conto che le donne non gli piacciono, mentre è sempre più attratto dagli uomini, in particolare dal suo amico Clive Durham. Clive ricambia, e ben presto i due iniziano una relazione segreta che continuerà fino a quando Clive, dopo una lunga malattia, parte per la Grecia e al ritorno annuncia il proprio matrimonio con la bella Anne. Distrutto dal tradimento e dal cambiamento di Clive, Maurice cerca in tutti i modi di trovare una ragione per continuare a vivere e prova addirittura a “guarire” dalla sua omosessualità tramite ipnosi, ma l’incontro con il guardiacaccia Alec Scudder, che lavora nella proprietà di Clive e Anne, stravolgerà completamente tanto i suoi propositi quanto la sua vita intera. C’è un motivo se questo libro è un classico: è complesso, ha personaggi con lati positivi e negativi (che all’inizio ho odiato, prima di iniziare a comprendere e apprezzare) ed è poetico e bellissimo da leggere.

Libro 2 – L’analfabeta che sapeva contare, Jonas Jonasson. Nonbeko è una giovane sudafricana bravissima nelle scienze ma inizialmente analfabeta che per vari anni lavora come domestica presso un ingegnere atomico ubriacone. Quando finalmente riesce a fuggire da lì, lo fa insieme a tre colleghe cinesi e una bomba atomica e si dirige in Svezia, dove inizia la seconda parte della sua avventura insieme a due gemelli di cui uno solo esiste, agenti del Mossad e il primo ministro cinese. E, ovviamente, la bomba, di cui nessuno conosce l’esistenza. Sebbene Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (dello stesso autore) resti il mio preferito, questo romanzo è esilarante, pieno di avventure assurde e riesce a risollevare giornate altrimenti noiose.

Libro 3 – Il morso della vipera, Alice Basso. Anita è una bella ragazza che, nel lontano 1935, riceve una proposta di matrimonio dal suo fidanzato. Fin qui tutto bene, ma Anita si sente imprigionata e accetta, in cambio di poter lavorare per sei mesi prima di farlo. Il lavoro che si trova è quello di dattilografa presso una rivista che pubblica racconti gialli assieme allo scrittore Sebastiano Satta Ascona. Grazie al suo lavoro però, quando una anziana donna accusa un eroe di guerra di essere un assassino, Anita le crede immediatamente e decide di investigare sul vecchi caso, sapendo di rischiare grosso se qualche fascista si rende conto di quello che lei e Satta Ascona stanno facendo. Questo romanzo mi è piaciuto moltissimo, dall’ambientazione storica fino ai personaggi coinvolgenti e la trama originale, ma se volete qualche motivo in più per leggerlo, qui ne trovate ben 15.

Libro 4 – Voli acrobatici e pattini a rotelle a Wink’s Phillips Station, Fannie Flagg. Sookie, cha da poco ho scoperto essere un personaggio secondario di Pane cose e cappuccino dal fornaio di Elmwood Springs, scopre all’improvviso che sua madre non è la madre naturale che aveva sempre creduto, ma che lei discende in realtà da una famiglia di origine polacca. Lentamente, con molti tentennamenti, Sookie inizia a investigare su se stessa, realizzando così come la sua vita si intrecci molto strettamente con alcuni membri delle WASP e con gli Stati Uniti stessi. Il libro è molto bello, ma devo dire che la parte migliore è quella dedicata alel WASP e il loro suolo nella Seconda Guerra Mondiale, che viene costantemente ridotto e ridicolizzato. Anche per questo libro, se vi interessa, qui trovate 15 motivi per leggerlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...