Disney+ · Serie e Film

The Falcon and the Winter Soldier episodio 4: trama e recensione (SPOILERS!!!!)

Buckle up bitches, questo episodio è una montagna russa di emozioni e molto più dark dei precedenti!

Iniziamo piangendo come fontane: la prima scena, ambinetata in Wakanda sei anni prima della serie, ci mostra Bucky con Ayo, una delle Dora Milaje, mentre controllano se le parole usate per controllare il Soldato d’Inverno hanno ancora un effetto su di lui, scoprendo così che Bucky è finalmente libero dal controllo di HYDRA. La scena è incredibile, Sebastian Stan riesce a far emozionare anche gli spettatori con il cuore più duro e freddo del ghiaccio.

Tornati nel presente, Ayo avvisa Bucky che hanno otto ore prima che le Dora si prendano Zemo per riportarlo in prigione. Sam, Bucky e Zemo si mettono così alla ricerca di Donya, la donna appena deceduta che Karli (il capo dei Flag Smashers) considera una madre. La ricerca è difficile, dato che nessuno si fida di Sam e Bucky, ma Zemo riesce a convincere una bambina ad aiutarli nella ricerca.

Nel frattempo, NoCap e Lemar, il suo amico, raggiungono i nostri eroi, e sebbene Walker prometta a Sam dieci minuti per convincere Karli, il soldato non mantiene la sua parola e cerca di arrestare Karli, che scappa. Zemo riesce a raggiungerla, ferirla e distruccere undici fiale di siero, ma Walker lo stordisce e ruba l’ultima.

Tornati nel loro quartier generale, i cinque vengono raggiunti dalle Dora Milaje, che vogliono prendere Zemo. Walker cerca di fermarle, facendosi fare il culo dalle soldatesse di Wakanda, e Zemo ne approfitta per scappare via mentre gli altri lottano. Tra parentesi, la scena è fantastica; la coreografia della lotta è incredibile e il modo in cui le Dora battono tutti con le loro lance è bellissimo da vedere. Walker ci rimane malissimo ma sono cazzi suoi.

Poco dopo, Karli contatta la sorella di Sam, in pratica ricattandola affinché mandi un messaggio a Sam: vuole incontrarlo da solo. Sam e Bucky vanno insieme all’incontro e si confrontano con Karli, ma l’arrivo improvviso di Walker e Lemar rovina tutto (di nuovo; Walker deve darsi una calmata, sta facendo un disastro dietro l’altro). Lemar viene catturato e Walker si mette alla sua ricerca, dimostrando con la sua improvvisa nuova forza che si è iniettato il siero rubato senza dirlo a nessuno.

Lo scontro si mette male molto presto, perché Karli, lottando, sbatte Lemar contro una colonna, uccidendolo immediatamente. Walker a questo punto impazzisce, insegue uno dei Flag Smasher che scappano fino a una piazza, dove lo uccide usando lo scudo, sotto lo sguardo attonito Karli, Sam, Bucky e dozzine e dozzine di persone che lo stanno filmando.

L’episodio finisce con l’immagine di Walker, in piedi in mezzo alla piazza, con lo scudo di Steve insanguinato in mano, circondato da testimoni e telecamere.

Il tema principale di questo episodio è il siero e i suoi poteri. Come sappiamo dal primo film di Captain America, il siero aumenta e potenzia ciò che le persone sono già. Durante i quaranta minuti della storia, quasi tutti i personaggi si interrogano su cosa farebbero se a loro venisse offerta la possibilità di usarlo. Zemo, come sappiamo, lo odia e vuole solo distruggerlo; Sam ammette francamente che lo rifiuterebbe, senza esitazione. Credo che nella sua scelta abbia un certo peso anche la storia di Isaiah, che sinceramente non ho ancora superato del tutto. Lemar lo userebbe, ma dato che fino ad adesso si è dimostrato un bravo tipo, fedele e calmo rispetto a Walker, non ho problemi con lui. Walker si sente impotente davanti alla forza delle Dora Milaje e i Flag Smashers, ed è chiaro che il siero lo tenta moltissimo anche prima di usarlo. Credo che Walker voglia essere il più possibile come Steve, sebbene lo neghi ogni volta. Così, quando ruba il siero, lo usa subito. Ma chiunque abbia visto gli episodi passati sa che Walker non è Steve, non è come lui. Già in precedenza aveva dimostrato di essere un po’ un bullo e di voler controllare tutto e tutti. Quindi, quando vede Lemar morire davanti ai suoi occhi, reagisce immediatamente uccidendo una persona che non aveva fatto nulla al suo amico, in pieno giorno e sotto la vista del mondo intero.

Comunque vada il prossimo episodio, Walker e la sua immagine non si riprenderanno mai più da quel gesto. Il mondo intero l’ha visto uccidere un innocente disarmato.

Episodio 1

Episodio 2

Episodio 3

Episodio 5

4 pensieri riguardo “The Falcon and the Winter Soldier episodio 4: trama e recensione (SPOILERS!!!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...