Serie e Film · Serie TV

Drag Race Down Under: razzismo, ignoranza o menefreghismo? O tutti e tre?

Sono una cretina. Sono una cretina credulona, piena di speranze vane e inutili. Speravo davvero che Drag Race Down Under fosse la soluzione alle ultime, schifose scelte dello show, e invece si sta rivelando un disastro peggiore delle altre.

Vi ho già parlato del ritorno di Art (che non è colpa sua, ovviamente, ma continua a non piacermi affatto come scelta perché non è mai stato spiegata o giustificata, come abbiamo visto accadere in passato) e dei giudizi orribili che Ru, Michelle e Rhys stanno dando (Electra non si meritava di essere tra le peggiori e no, non mi farete cambiare idea, così come il vestito di Anita non era affatto il peggiore di tutti), ma più ci penso, più mi rendo conto di quale disastro stiamo guardando.

Classismo

Il “Bogan Prom runway” è stata una scelta discutibile come minimo. L’idea credo fosse quella di creare una sfilata basata su “gente non sofisticata/senza cultura al ballo” (????????). Non capisco perché sia stata presa questa decisione, perché il risultato sembrava un insulto a chiunque non fosse al livello di stile di Rupaul, una presa in giro a persone con meno soldi da spendere in vestiti e scelte diverse in fatto di moda. E dopo la sfuriata di Ru su HM credo sia ancora peggio: dopo aver rotto il cazzo a tutti perché HM non è abbastanza elevato per le drag queens, ora l’idea è di creare qualcosa di volutamente più “”””volgare””””?? Per due risate????????

Snatch Game

Più penso allo Snatch Game, più mi rendo conto che l’idea di interpretare una donna il cui figlio è stato mangiato vivo da degli animali e che per anni la polizia e il resto dell’Australia ha considerato come l’assassina del proprio figlio sia stata una scelta orribile, di pessimo gusto. Va bene fare del black humor, ma ridicolizzare una donna traumatizzata e ingiustamente accusata di omicidio per far ridere è davvero ogni oltre limite. E ammetto che all’inizio ho trovato divertente la scena, ma più ci rifletto più mi rendo conto di essere stata insensibile; quella performance è solamente disgustosa.

Razzismo

Con il ritorno di Art, le prime due queen a venire eliminate sono Jojo Zaho e Coco Jumbo. Volete sapere cos’hanno in comune le due performers? Sono le due uniche persone del cast a non essere bianche. Ora che loro non ci sono più, il cast è composto solo da bianchi, di cui almeno due razzisti.

Karen from Finances collezionava golliwog, delle bambole che rappresentavano caricature razziste di persone nere, e ne aveva una tatuata sul braccio. Scarlet Adams invece ha partecipato a vari drag show in black face/brown face ed è stata accusata di appropriazione culturale varie volte. Entrambe si sono scusate su internet e Scarlet è anche stata interrogata da RuPaul nel 5° episodio, durante il quale ha nuovamente chiesto scusa. Fine. Capitolo chiuso. A quanto pare, per RuPaul e World of Wonder questo è abbastanza.

Non capisco, è davvero così difficile controllare il passato dei propri concorrenti in modo da evitare situazioni simili? Nel clima sociale di oggi, con tutte le proteste BLM, gli scontri con la polizia e le lotte non ancora vinte per ottenere giustizia, che razza di messaggio manda il programma, quando vediamo due razziste venire perdonate da un uomo nero, quando non è nemmeno lui che deve accettare le loro scuse, ma gli aborigeni direttamente coinvolti e offesi dal passato di Karen e Scarlet? Tutti parlano di holding accountable, di ritenere responsabili le persone che sbagliano. Allora fatelo davvero, dimostrate al mondo che le azioni scorrete e offensive di certe persone hanno conseguenze e che una scusa su due piedi così non è abbastanza per ottenere un perdono immediato e completo, perché le cose non funzionano così.

Ora, so che non sono la persona adatta a parlare di razzismo con cognizione di causa, visto che sono bianca e so praticamente nulla sulla storia degli aborigeni australiani e il modo in cui vennero trattati in passato, ma anche io mi rendo conto che uno show che dovrebbe elevare la diversità e onorare le proprie origini e storia non può assolutamente farlo se i concorrenti sono tutti bianchi. Australia e Nuova Zelanda hanno un vastissimo numero di performers di colore, perché sceglierne solo due per poi eliminarli immediatamente?

Produzione

Dalle scelte fatte, è chiaro più che mai che la produzione sta spingendo alcune queens fino alla vittoria, Art e Scarlet per prime. So che è uno show, che ha delle storylines scritte a tavolino e via dicendo, ma è tutto così palese, forzato e sbagliato che sto davvero iniziando ad averne le palle piene.

Prima eliminano le uniche due queen aborigene, poi Anita, che era una delle più divertenti e talentuose, poi Etc Etc che, nonostante la sua orribile performance di Snatch Game (è stata lei a interpretare la donna accusata di omicidio), portava un sacco di drama e rappresentava le persone non-binary. Torna, senza motivo, una drag queen bianca con una grossa fan base perché a quanto pare ora contano solo più gli ascolti e le due razziste restano in gara, con a malapena un avvertimento. Mi dispiace per quasi tutti il cast, perché anche qui sono incredibilmente talentuose, ma ancora una volta lo show si sta dimostrando uno spreco, solo che al contrario della 13a stagione, questa volta lo è per motivi molto più seri che episodi lunghi e un po’ noiosi.

Conclusione

Smetto di guardare il programma, perché non ne posso più di dovermi sorbire queste scelte sbagliate settimana dopo settimana. In bocca al lupo ai concorrenti, ma io non mi sto divertendo affatto. Mi resta una piccola, flebile speranza per Drag Race España, perché RuPaul non partecipa direttamente, ma non oso sperare troppo. Per ora è tutto ma vi lascio una serie di articoli e video che approfondiscono i punti di cui ho parlato sopra, nel caso vi interessassero.

Tutti i problemi di Drag Race Down Under

Il problema con Snatch Game

Drag Race Down Under e il razzismo nella comunità drag australiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...