Bookmas 2021 · Podcast

Podcast, a beginner’s guide #15 – Bridgewater | Bookmas 2021 Day 16

Ieri mi sono terrorizzata da sola per via di un podcast nuovo che ho trovato per caso, ovvero Bridgewater. L’ho iniziato mentre andavo al lavoro e l’ho divorato durante il pomeriggio e la serata, con il risultato che mi sono spaventata a morte. Mi sono anche divertita un sacco ma cacchio che scemenza ascoltarlo al buio, da sola.

Trama

Jeremy Bradshow è un professore di folklore in un piccolo paese degli Stati Uniti il cui padre scomparve misteriosamente quaranta anni prima dell’inizio della storia nel Bridgewater Triangle, una specie di versione su terraferma del Triangolo delle Bermuda, corredato di sparizioni misteriose e avvistamenti di mostri, fate e alieni.

Quando il distintivo di suo padre riappare dal nulla, intoccato dagli elementi e come nuovo nonostante le quattro decadi passati dalla sua scomparsa, Jeremy inizia a investigare su cosa stia accadendo davvero nella foresta che circonda la cittadina, aiutato da una poliziotta in pensione e partner di suo padre.

Ma ben presto il razionale professore si scontra con misteri a cui non riesce a dare una spiegazione, legati al suo passato e alla magia terrificante della foresta, che sembra promettere un nuovo periodo di terrore e mistero.

Commenti

Bridgewater fa paura.

Il podcast ha una struttura simile a un audiolibro, recitato da personaggi diversi e corredato da “rumori di fondo” che lo rendono estremamente realistico, un po’ come per The Two Princes. Jeremy, per esempio, è interpretato da Misha Collins (Castiel di Supernatural), mentre il padre scomparso è Nathan Fillion (Richard Castle+Reynolds di Firefly!!!!!!). Misha fa un lavoro spettacolare nel trasmettere le emozioni del professore, tutta la sua rabbia e confusione e paura, tutte emozioni che si sentono nella sua voce come se riuscissimo a vederle dal vivo.

La storia di per sé è interessantissima, piena di colpi di scena e creata magistralmente, al punto da creare una tensione incredibile che spaventa davvero chi ascolta. Ho passato quasi tutto il tempo ad ascoltarlo con la pelle d’oca da capo a piedi, terrorizzata come una bambina e divertendomi da matti. Lo consigli a chiunque stia cercando una storia horror e soprannaturale che cattura chiunque la ascolti, ma se siete facilmente impressionabili lasciate perdere!

****

Potete trovare Bridgewater su Apple Podcast, Spotify o sul sito di iHeartRadio.

PS: La storia continuerà con una seconda stagione in arrivo l’anno prossimo.

Un pensiero riguardo “Podcast, a beginner’s guide #15 – Bridgewater | Bookmas 2021 Day 16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...