Bookmas 2021 · Libri

Il peggio delle mie letture del 2021 | Bookmas 2021 Day 28

Oggi parliamo di libri che non mi sono piaciuti affatto, ovvero i 12 libri peggiori del 2021 (anche se uno di essi è in realtà una figata, ma mi spiegherò tra un attimo), uno al mese. Ya ready?

  1. Inferno. Ormai ho spiegato in lungo e in largo perché questo libro mi abbia delusa e fatta incacchiare come una bestia, quindi non ho nessun interesse a ripetevi per l’ennesima volta.
  2. Nina e il Potere dell’Absinthium. Okay, questo non è poi così orribile, ma tra tutti quelli letti a febbraio è quello che meno mi ha colpita. Il motivo è semplice: non è strettamente necessario, visto che la storia è finita nel libro precedente. Inoltre i personaggi prendono decisioni stupide e una di loro sta male ed è assente per quasi tutta la storia.
  3. Regina del Sonno. Fin troppo perfetto, come finale. Tutto è bello e rose e fiori e la trama si conclude in freddissima, lasciando così fin troppe pagine dedicate a feste e celebrazioni che non mi importano, non nel contesto della saga.
  4. From here to eternity. Questo è il libro che in realtà mi piace un sacco. Il motivo per cui è tra la lista dei peggiori è semplice: ad aprile ho letto solo otto libri (tutti quelli della Doughty, la trilogia di Shadow and Bone e Sei di Corvi), uno più bello dell’altro. Ma tra questi otto, dovendo scegliere, quello che meno mi ha colpita è questo. Detto ciò, è comunque un libro a cui ho dato un 10/10.
  5. Qualcuno volò sul nido del cuculo. Lento, orribile, noioso, schifoso.
  6. Vacanze all’Isola dei Gabbiani. Rileggendolo a distanza di anni ho notato alcuni particolari che da piccola sorpassavo ma che ora non riesco a ignorare, tipo il modo in cui il padre dei protagonisti sia quasi uno dei fratelli, lasciando alla figlia maggiore il ruolo di madre single, in pratica. Non mi fa impazzire ma è comunque un bel libro.
  7. Qualcosa da tenere per sé. Meh. Mi aspettavo che la prof fosse più coinvolta nelle indagini ufficiali, invece passa in secondo piano rispetto al poliziotto (e del triangolo tra lei, il marito e suddetto poliziotto non me ne frega un accidenti).
  8. Ti ho fatto male. Storia orribile di un poliziotto uxoricida che cerca di farci sentire in pena per lui. Unico lato positivo: è un racconto di meno di 50 pagine.
  9. Il giaciglio d’acciaio. Il fatto che il protagonista sia un solidato nazi non mi piace affatto, nemmeno se è contrario alla “filosofia” nazi: resta comunque uno che si è arruolato volontariamente per proteggere il suo paese.
  10. Nightflyer. L’avevo già letto sotto forma di racconto breve, qui invece ho trovato la versione più lunga. La storia mi piace abbastanza, ma il fatto di conoscerla già e lo strano rapporto tra una specie di soldatessa perfetta (fisicamente e mentalmente) e il vecchio proprietario della nave dove la tipa si trova mi lascia perplessa.
  11. Morte a Venezia. Lolita ma gay, quindi vomitevole ma scritto benissimo.
  12. La colazione dei campioni. Confusionario e complicato da seguire. In più non credo di averne capito del tutto il senso, il che mi dispiace perché quello che avevo letto fino ad ora di Vonnegut mi era piaciuto moltissimo.

See ya tomorrow!

PS: se dovessi fare una classifica dei libri che meni mi sono piaciuti, dal migliore al peggiore di tutto l’anno, eccola:

  • From here to eternity
  • Vacanze all’Isola dei Gabbiani
  • Nina e il Potere dell’Absinthium
  • Qualcosa da tenere per sé
  • Regina del Sonno
  • Nightflyer
  • La colazione dei campioni
  • Il giaciglio d’acciaio
  • Ti ho fatto male
  • Qualcuno volò sul nido del cuculo
  • La morte a Venezia
  • Inferno

2 pensieri riguardo “Il peggio delle mie letture del 2021 | Bookmas 2021 Day 28

  1. che fortunata
    è già tanto se leggo un libro o due al mese e quindi ovviamente la proporzione tra brutti e bei libri è leggermente differente; e un brutto libro per me non è il peggiore tra quelli del mese ma uno che ho faticato a leggere o ero in forte disaccordo sulla trama

    Piace a 1 persona

    1. Tu leggi di meno ma guardi molti più film e serie 😊
      Per me se sono un disaccordo o fatico ad andare avanti la soluzione è semplice: mollo il libro e passo al successivo (la maggior parte delle volte almeno)

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...